Cavallette sulle Alpi

Aeropus sibiricus ♂ - Canon7D, sigma 150mm f/2.8 (f/8.0, 1/400, 400iso)

Aeropus sibiricus ♂, cavalletta “Braccio di ferro” – Canon 7D, sigma 150mm f/2.8 (f/8.0, 1/400, 400iso)

Anche sopra i 2500 metri di quota è possible osservare le cavallette, (Insecta, Orthoptera). Poche specie a dire il vero e solamente in estate o in autunno, perché le rigide condizioni dell’ambiente alpino sono di fatto un limite per molti viventi.

http://cartoonsimages.com/popeye/popeye-cartoon-wallpaper-computer

Popeye!

Le cavallette, e non grilli come talvolta vengono erroneamente chiamate (i grilli sono ortotteri appartenenti alla sola famiglia Gryllidae), si nutrono soprattutto di vegetali e proprio la presenza delle erbe costituisce il primo fattore limitante per la distribuzione in altezza di questi animali. Se cresce l’erba ci sono quindi buone probabilità che nella stagione estiva vi siano anche delle cavallette.

Una delle specie alpine di alta quota più comuni è Aeropus sibiricus (Linnaeus, 1767), chiamata simpaticamente da qualcuno “cavalletta braccio di ferro”, per via delle tibie rigonfie delle zampe anteriori (un organo sensoriale) che ricordano le braccia forzute del personaggio “Popeye” dei cartoni animati.

Questa robusta “braccio di ferro” non è altro che una specie della regioni nordiche del continente geografico eurosiberiano. Ovvero, una specie adattata alle condizioni di freddo estremo delle steppe e delle lande siberiane, rimasta sulle Alpi in seguito alle glaciazioni come relitto glaciale. Questo animale, come altre cavallette, è in grado di sopravvivere a temperature sottozero, ibernandosi ogni notte per poi “scongelarsi” al caldo dei primi raggi di sole.

Come ogni catena alimentare che si rispetti, anche tra le cavallette esistono erbivori e carnivori. Ed ecco il micro-predatore degli arbusteti alpini: Pholidoptera aptera (Fabricius, 1793). Una cavalletta  in grado di predare attivamente cavallette e altri piccoli artropodi, seppur non disdegnando piante e vegetali.

Altre specie alpine di cavallette che vivono al margine della vegetazione erbacea, sopra i 2500 m, sono: Melanoplus frigidus e Anonconotus alpinus, ma non sono le uniche per le Alpi.

Pholidoptera aptera ♀ - Canon7D, sigma 150mm f/2.8 (f/9.0, 1/400, 400iso)

Pholidoptera aptera ♀, un piccolo predatore del micro-cosmo, vive in montagna tra arbusti e mirtilli – Canon 7D, sigma 150mm f/2.8 (f/9.0, 1/400, 400iso)

Chorthippus parllelus ♀ - Canon7D, sigma 150mm f/2.8 (f/8.0, 1/200, 400iso)

Chorthippus parllelus ♀, può spingersi fino a 2000 m in condizioni calde e ben soleggiate – Canon 7D, sigma 150mm f/2.8 (f/8.0, 1/200, 400iso)

Anonconotus occidentalis ♀, una cavallette delle alte lande alpine - Nikon D610, 105 f/2.8 macro (1/250, f/18, 400iso) 2flash

Anonconotus occidentalis ♀, una cavallette delle alte lande alpine – Nikon D610, 105 f/2.8 macro (1/250, f/18, 400iso) 2flash

Euthystira brachyptera ♂ - Canon7D, sigma 150mm f/2.8 (f/10.0, 1/250, 400iso)

Euthystira brachyptera ♂ – Canon 7D, sigma 150mm f/2.8 (f/10.0, 1/250, 400iso)

Melanoplus frigidus ♀ - Canon7D, sigma 150mm f/2.8 (f/9.0, 1/400, 400iso)

Melanoplus frigidus ♀, un’altra specie che può tranquillamente vivere sopra i 2500 m al limite della vegetazione erbacea – Canon 7D, sigma 150mm f/2.8 (f/9.0, 1/400, 400iso)

Tutte le immagini sono state realizzate sulle Alpi Piemontesi, in campo.

Bibliography – Do you want to improve your knowledge about?
  • Battisti A., Cerrato C., Viterbi R., Bionda R., Savoldelli P., 2016. Gli ortotteri dei parchi naturali Veglia-Devero e Alta Valle Antrona. Rivista Piemontese di Storia Naturale, 37: 51-72. Accettato, in stampa.
  • Sindaco R., Savoldelli P., Evangelista M., 2012. Ortotteri, mantidi e fasmidi dell’Italia nord-occidentale (Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria) (Insecta: Orthoptera, Mantodea, Phasmatodea). Rivista Piemontese di Storia Naturale, 33: 111-160.
Books and field guides:
  • Bellmann H., Luquet C.G., 2009. Guide des Sauterelles, Grillons et Criquets d’Europe Occidentale / Guide to the Grasshoppers, Crickets and Locusts of Western Europe.
  • Massa B., Fontana P., Buzzetti F.M., Kleukers R., Ode B., 2012. Orthoptera. Fauna d’Italia 48.
Advertisements